Questo sito utilizza cookies propri e di terzi al fine di consentirti la migliore esperienza nel suo utilizzo. Se procedi con la navigazione accetti la loro presenza.

stemma

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

UN for Women al Teatrino, successo a Portofino

Grande successo per il convegno organizzato da UN Women al teatrino di Portofino. La presidente Simone A. Ovart, insieme alla vice presidente Leonilda Cussotto, hanno tenuto un'importante conferenza in cui sono stati esposti i progetti, i lavori e i risultati raggiunti nell'ultimo periodo. A fare gli onori di casa il vice Sindaco di Portofino Giorgio D'Alia. "Un grande piacere e un grande onore - ha detto il vice Sindaco D'Alia - impegni di questo tipo sono di assoluto valore e il fatto che UN Women ha scelto il nostro paese come portabandiera è, senza dubbio, motivo di orgoglio".

Slide, relazioni e tanti applausi - da parte della nutrita platea - dopo l'intervento di Simone A. Ovart. "Abbiamo raggiunto importanti traguardi - ha detto la presidente di UN Women - in occasione del 24 novembre vogliamo colorare di luci arancioni tutti i monumenti più importanti d'Italia". E anche Portofino, come specificato dal vice Sindaco Giorgio D'Alia "accenderà la Piazzetta di arancione".

La chiusura, prima delle numerose domande di rito, è stata affidata a Leonida Cussotto, non solo vice presidente di UN Women ma anche Foundation Ambassador di Zonta: "Da sempre le donne delle Nazioni Unite sono impegnate per difenere i diritti delle donne, di quelle che soffrono e che sono sfruttate. Di quelle bambine mogli e donne mutilate che sono costrette a trattamenti malvagi. Noi tutte siamo vicine a loro".

logo regione liguria logo_liguria Citta-metropolitana